RTU ad alte prestazioni RCSLOG³

l'unità periferica di telecontrollo con la potenza di un PLC

La RCSLOG3 è stata progettata da ID&A sulla base di un potente PLC di mercato al quale sono state implementate specifiche funzionalità per il telecontrollo di impianti remoti delle reti di public utilities. La RTU ha una struttura compatta per il monitoraggio anche in spazi ristretti ed è alimentata a 24 Vcc per consentire anche un'alimentazione a batteria. Oltre alle elevate funzionalità di un PLC, presenta un rapporto prezzo/prestazioni ineguagliabile sul mercato .

  • » Contenitore in struttura modulare equipaggiato in configurazione base con:
  •    - Modello RCSLOG3 : 10 DI – 2 AI – 5 DO
  •    - Modello RCSLOG3-D : 22 DI – 2 AI – 9 DO
  •    - Modello RCSLOG3-A : 10 DI – 10 AI – 5 DO
  •    - Modello RCSLOG3-AD : 22 DI – 10 AI – 9 DO
  • » Espandibilità ulteriore mediante bus di campo RS485 fino a 1023 ingressi/uscite
  • » Alimentazione 24 Vcc
  • » Disponibilità di n. 1 porta RS232, n. 1 porta RS485, n. 1 porta USB e n. 2 porte Ethernet
  • » Funzionalità di telecontrollo integrato
  • » Chiamata automatica su segnali di allarme digitali e analogici
  • » Gestione di ingressi digitali counter
  • » Gestione degli eventi con memorizzazione delle variazioni digitali e/o analogiche
  • » Gestione dello storico con creazione di database temporale configurabile con funzioni statistiche (media, minimo, massimo, integrale, running time, numero di cambi di stato ecc.)
  • » Gestione della comunicazione tra unità periferiche con configurazioni di RTU master e unità salve
  • » Configurabilità delle porte seriali
  • » Programmabilità di logiche locali mediante ambiente di sviluppo IEC 61131 che rende l'unità adatta anche per l'automazione di depuratori o potabilizzatori
  • » Possibilità di integrare funzioni di industrial Web- HMI per fornire un'interfaccia locale (su PC, pannello indistriale touch-screen) al manutentore che interviene in campo, oppure per fornire un'interfaccia remota nel caso di caduta del sistema di telecontrollo centrale
  • » Possibilità di gestire complesse applicazioni di elaborazione e memorizzazione dati, grazie alla possibilità a bordo di Web Server, FTP Server, File System e tecnologia micro SD flash
  • » Funzionalità IT integrate per applicazioni quali: invio di e-mail con allegati, invio di trap di allarme con protocollo SNMP
  • » Connettività al centro di telecontrollo mediante vari tipi di protocolli standard tra cui MODBUS (RTU o IP) e IEC-60870
  • » Disponibilità di applicativi software tra cui quello per la gestione del sollevamento fognario fino a 5 pompe e il modulo per la ridondanza tra due CPU. Tali applicativi possono essere personalizzati ed è inoltre possibile sviluppare applicazioni speciali su specifiche del cliente.
  • » Totale compatibilità con la gamma PLC PCD2/3 di Saia Burgess/Honeywell